Anna Cestelli Guidi

Storica dell’arte e curatrice si forma tra Roma, Berlino e Siena, specializzandosi nelle trasformazioni della teoria e della pratica espositiva e dell’istituzione museale a partire dagli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. Nel 1997 pubblica per Costa&Nolan La documenta di Kassel 1955 – 1992. Percorsi dell’arte contemporanea. Da metà degli anni Novanta lavora in diverse istituzioni in Spagna – prima al CGAC di Santiago de Compostela, poi al MACBA e alla Fondazione Metrònom di Barcellona. Dal 2005 è responsabile delle arti visive per Fondazione Musica per Roma all’Auditorium di Roma, dove, tra le altre cose, ha ideato il progetto su fluxus, Fluxus Biennial 2010-2011curando la sezione della performance, e i progetti periodici sul suono e le arti visive One Space /One SoundSound Corner. Nel dicembre 2017 cura la prima grande presentazione del lavoro del duo artistico brasiliano-svizzero Dias & Riedweg a Roma, con il doppio progetto espositivo in AuditoriumArte, Funk Staden, e al MACRO Testaccio, Other Time Than Here. Other Space Than Now.

Archivio

Articoli

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03