Archivio

Portolano

Pubblichiamo un estratto dall’ultimo libro di Judith Butler, La forza della nonviolenza, da oggi in libreria, nella traduzione di Federico Zappino per Nottetempo. Ringraziamo l’autrice, il curatore e l’editore per l’anteprima. Viviamo in un tempo di grandi atrocità e di morti insensate, che fanno sorgere rilevanti questioni etiche e politiche. >…

Diciannove anni dopo Genova, quando dicemmo «un altro mondo è possibile», qualcuno a Minneapolis ha scritto su un muro «Another end of world is possible». Credo che solo a partire da questo sentimento la soggettività contemporanea può essere interpretata, e se possibile, orientata. A Genova ci prendemmo tutti uno scago >…

Mostro orrendo, difforme e smisurato, Che avea come una grotta oscura in fronte In vece d’occhio, e per bastone un pino, Onde i passi fermava Virgilio, Eineide, libro III, 1039-1042  Questo testo è parte di Costruzioni Fantastiche, spazio laboratoriale di ricerca, all’interno del progetto Diverse Visioni 2019/2020 di Blitz, realizzato >…

Il senso di un rimosso collettivo è sempre seduto al tavolino dei nostri bar, nella estate del 2020. È sdraiato sulle spiagge del mediterraneo, tra le montagne degli appennini, sosta nei nostri occhi confusi, nei nostri gesti ordinari, riformulati senza rumore per adeguarsi al non senso delle ordinanze regionali. I >…

1. premessa Credo nell’esistenza delle generazioni. In un dato periodo un certo numero di persone fa e sente e condivide alcune esperienze, le connota e ne riceve connotazione a sua volta. La stessa connotazione, passati alcuni anni, non si ripete. Una generazione dà alle esperienze un linguaggio che quelle non >…

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03