La vertigine della sovversione

Paesaggi verbali di quelli che restano

paesaggi1
Nanni Balestrini, La nuova arte – Paesaggi verbali, 2001

 

Nanni Balestrini, tra poetica e politica: paesaggi verbale di quelli che restano. A un mese dalla sua scomparsa e in occasione della giornata che gli è dedicata al Teatro Argentina di Roma – «Per Nanni Balestrini: artista totale della parola» (19 giugno 2019), semplicemente un ricordo.

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03