Stefania Zuliani

Docente di Teoria del museo e delle esposizioni in età contemporanea e di Teoria della critica d’arte all’Università di Salerno. Studiosa del global art world, negli ultimi anni ha orientato la sua riflessione verso l’analisi delle relazioni che legano l’attuale produzione artistica e critica alla forma-museo e al sistema espositivo.

Le trasformazioni che hanno segnato la natura dell’opera, la mutata funzione della critica, la centralità delle pratiche curatoriali, il ruolo dell’artista e quello del pubblico sono oggetto dei suoi saggi più recenti: Effetto museo. Arte critica educazione (Milano, 2009), Esposizioni. Emergenze della critica d’arte (Milano, 2012) e Senza cornice. Spazi e tempi dell’installazione (Roma, 2015).
Critica d’arte e giornalista pubblicista, collabora da oltre vent’anni con la Fondazione Filiberto Menna – Centro Studi d’Arte contemporanea (Salerno-Roma), per la quale ha curato workshop, convegni, pubblicazioni e mostre. Dal 2015 è componente del Comitato Scientifico del Centro Studi e Archivio della Comunicazione (CSAC) dell’Università di Parma.

Archivio

Articoli

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03