Archivio

Mike Watson

I.B. – Perché un festival dedicato alle dissonanze nel contesto della biennale nomade europea di Manifesta, che nel 2018 si tiene a Palermo? Questa colonna sonora di una serie di attività cominciate ma mai completate è un indicatore del nostro tempo, forse più rilevante delle interfacce di immagini che vediamo >…

La Galleria Seno di Milano ospita, fino al 21 giugno, Liquid Thought, la mostra personale di Donato Piccolo curata da Mike Watson e prodotta in collaborazione con la Galleria Bibo’s Place di Todi. L’esposizione, come suggerito dal titolo, prende spunto dal pensiero della modernità liquida teorizzata dal filosofo e sociologo >…

Nell’affrontare la questione della classe in relazione al mondo dell’arte contemporanea due domande vengono in primo piano: Fino a che punto le figure professionali all’interno del mondo dell’arte sono interessate a problematiche relative alla classe sociale di provenienza, alla diseguaglianza, al consumismo, al sessismo e al razzismo? Come risponde l’apparato >…

Lo scorso maggio, durante una conferenza organizzata da Frieze New York, lo storico dell’arte Hal Foster in conversazione con il poeta e scrittore Ben Lerner si chiedeva: «so many museums depend on individuals who represent massive inequality… It gets to a point of: What the Fuck?». Il tema dell’intreccio tra >…

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03