Giuseppe Molica

Nato a Palermo (1986), vive e lavora a Roma e si occupa di filosofia all’Università di Roma Tre. La sue attuali ricerche riguardano la rilettura in chiave filosofica del fenomeno musicale, con particolare attenzione al concetto di ritornello; il ruolo e la responsabilità dell’artista come colui che esperendo, fa esperire; il ruolo del maschio all’interno di una teoria e di una prassi femministe. Dal 2014 è nel gruppo fondatore di Abaton Project, progetto anonimo di sperimentazione artistica e politica nella produzione musicale, video e fotografica. Dal 2015 lavora e scrive insieme a Marta Acciaro. Il duo Marta e Giuseppe lavora alla realizzazione di scritti ed opere, tra cui il ciclo Frattempo, che indaga il rapporto fra l’essere umano e il tempo nell’era della sussunzione di massa.

Archivio

Articoli

Newsletter

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/03